Orgone Italia

Forum italiano dedicato alla costruzione di orgoniti, gifting e cloudbusting

Ciao! Non hai effettuato l'accesso.

#1 2016-10-27 15:05:34

Pierfrancesco77
Utente attivato
Registrato: 2016-08-26
Messaggi: 33

Recenti terremoti in Italia

Dal terremoto di Amatrice ho pensato molto alla correlazione tra scie chimiche e terremoti soprattutto vedendo questa immagine del satellite il giorno prima https://scontent-fra3-1.xx.fbcdn.net/v/ … e=583E8107, ho cercato su internet un pò di materiali ed articoli, ovvio che tutto va preso con le pinze, però dopo ieri forse mi sono convinto di più, soprattutto dopo aver letto questo articolo:

http://sulatestagiannilannes.blogspot.i … l?spref=fb

Voi cosa ne pensate? Io credo che forse una correlazione ci sia, il viaggio di Renzi in America, terremoti superficiali che si verificano solo ultimamente..... qualcosa di molto grande c'è ne sono sempre più convinto.

Ultima modifica di Pierfrancesco77 (2016-10-27 15:05:53)

Non in linea

#2 2016-10-27 16:17:08

Andrew
Administrator
Registrato: 2016-02-26
Messaggi: 653

Re: Recenti terremoti in Italia

La prima cosa da guardare per capire se un terremoto e' naturale oppure artificiale e' la profondita' di esso.
Se e' profondo meno di 20km non e' tanto naturale.
Quello di Amatrice, del 24 Agosto, e' stato profondo soli 4km....


In quella settimana di Agosto c'era una forte attivita' di HAARP, visibile dagli effetti sulle nuvole nel giorno prima, come hai fatto notare te, ma anche percepibile da persone sensibili, infatti io avevo grossi mal di testa, e misurando con due rilevatori radio non trovavo nulla di nuovo a casa...
Inoltre ho trovato chi ha registrato HAARP in quel giorno. Ebbene era attivo.


In particolare voglio raccontarvi che il giorno prima avevo aperto la mattina presto il sito sat24.com e c'erano non solo queste nuvole a righe, ma anche una scia chimica molto grande, grigia, che passava dal tirreno, sopra l'Italia centrale, fino quasi in Croazia. Purtroppo non feci uno screenshot...

Invece riguardo il terremoto di ieri 26 Ottobre, ho solo notato un cielo costantemente nuvoloso da pioggia, e un caldo anomalo, anche 2 giorni prima. Probabile attivita' di HAARP, vediamo se usciranno video di qualcuno che ha registrato le onde radio..

Comunque, per quello che possiamo vedere con i pochi strumenti che abbiamo, e per giudicare quanto questi terremoti possano essere stati stimolati artificialmente, dobbiamo valutare quello che ci insegna la storia.

Abbiate un po' di pazienza e leggete attentamente: analizzando i fatti del terremoto in Giappone del 3/11/11, si dice che ci sia stata un'esplosione, probabilmente nucleare, nel mare, sulla faglia, a prova di cio' il fatto che lo tsunami portava una certa radioattivita', ci sono infatti delle boe piene di sensori al largo del giappone, che hanno segnalato non solo l'arrivo dello tsunami, ma anche radioattivita'! Ovviamente Fukushima non era ancora saltata in aria e quindi questa radioattivita' sarebbe la prova dell'esplosione atomica...
Era anche attivo HAARP da diverse settimane, come a caricare energia sulla faglia e ci sono le prove dei segnali radio di esso.

Quindi la storia ci dice, buttano una bomba sulla faglia, che e' gia' stressata da HAARP e un terremoto grosso e' garantito.
Cosa ha di particolare un'esplosione su una faglia? Che genera un terremoto con epicentro, poco profondo. E che la sua forma d'onda e' ben diversa da un terremoto naturale. In uno naturale inizia il grafico e sale, mentre in un esplosione sale al massimo subito.

Quindi? il terremoto del 24 Agosto era a solo 4km di profondita'. La forma d'onda che ho visto in TV e che non sono piu' riuscito a trovare su internet saliva subito, come nelle esplosioni.
C'era attivita' di HAARP? Si, ecco una registrazione. https://www.youtube.com/watch?v=WZsilm0ud1E

Notate che anche le attivita' di fracking sono delle piccole esplosioni sotterranee, ma in queste zone relative ai recenti terremoti ci sono solo vecchi pozzi dell'Eni, non ho idea se siano in atto opere di fracking.

Questa e' in breve la mia opinione. Ci sarebbe tanto da approfondire e da dire. Non mi piace stimolare certi discorsi che potrebbero portare al panico alcune persone, ma in un modo o nell'altro dobbiamo aprire gli occhi al fatto che qualcuno sta' giocando con la terra ed ha molti strumenti per farlo, e in primis, la copertura politica per operare.


Vi lascio alcuni link
Fracking https://www.youtube.com/watch?v=WZsilm0ud1E
altro https://www.youtube.com/watch?v=hJcNzu0FcnA

Nuvole pettinate da HAARP prima del terremoto in Giappone
https://www.youtube.com/watch?v=c4FJe5TDO1Q
https://www.youtube.com/watch?v=R66-9hDhfpw

Attivita' di HAARP prima del terremoto in Giappone
https://www.youtube.com/watch?v=xcTNgWnB-T4

Leggete infine qui per capire meglio come lavora HAARP con le sue onde scalari ed i vari effetti che puo' generare, con tanto di prove satellitari di riscaldamento di zone della terra, le onde pettinate le chiama gravity clouds...
interf2sm1.jpg?w=500&h=355


http://sony599.blogspot.it/2013/12/stra … of_24.html


Links per costruire un rilevatore HAARP

https://hackaday.io/project/13063-sdr-launcher-software

https://www.youtube.com/watch?v=_3BN1X8cijM

http://www.qsl.net/yo4tnv/docs/The%20Ho … Laufer.pdf

http://www.rtl-sdr.com/buy-rtl-sdr-dvb-t-dongles/

E soprattutto il MUOS che e' in sicilia e' un trasmettitore HAARP! come lo sono in parte molte antenne dei cellulari etc... lavorano tutte insieme come una grande rete...

Non in linea

#3 2016-10-27 16:52:58

Pierfrancesco77
Utente attivato
Registrato: 2016-08-26
Messaggi: 33

Re: Recenti terremoti in Italia

Ottima analisi come sempre Andrew, ormai sarò diventato esagerato, ma andando a percorrere tutti i link che hai postato, collegando i vari pezzi tra di loro, ho trovato https://www.youtube.com/watch?v=Q9QtZkT8OBQ Chavez che non era certo uno scemo, e morì dopo poco tempo....stessa sorte per il ministro delle finanze giapponese che dichiarò di aver passato il controllo del sistema finanziario Giapponese ad un gruppo oligarchico di super banchieri internazionali. La risposta è a dir poco sconcertante: il ministro e il suo portavoce hanno affermato di essere vittima della minaccia di un'”arma per terremoti” americana https://www.youtube.com/watch?v=91pCr-otfWs

Cerchiamo per il futuro di verificare cosa succede nel cielo, anche recuperando le immagini dei satelliti e vedere se le nostre ipotesi vengono confermate con alcuni fatti!

Non in linea

#4 2016-10-27 16:58:51

Andrew
Administrator
Registrato: 2016-02-26
Messaggi: 653

Re: Recenti terremoti in Italia

ecco una foto piu' grande del 23 Agosto, presa dal sito della nasa

HAARP_clouds_activity.png

https://worldview.earthdata.nasa.gov/?p … 2197265625

Non in linea

#5 2016-10-31 02:31:38

Andrew
Administrator
Registrato: 2016-02-26
Messaggi: 653

Re: Recenti terremoti in Italia

Segnalo l'ottimo articolo di Marciano', relativo alla questione
http://www.tankerenemy.com/2016/10/terr … to-di.html

anche il terremoto di ieri ha forti indizi che sia stato artificiale, epicentro 10km.

se c'e' qualche esperto di radiofrequenze che legge, segnalo questo sito per analizzare HAARP.
http://websdr.ewi.utwente.nl:8901/

Frequenze da tenere sott'occhio potrebbero essere :

650 Hz
1,3 Khz
2,5 Khz
2,1 Khz
11248,00 khz
18,993 mhz
18,994 mhz
Aggiornero' queste frequenze se ne trovero' altre.

Infine i miei migliori auguri per chi vive nelle zone terremotate.

Non in linea

#6 2016-10-31 04:15:37

Andrew
Administrator
Registrato: 2016-02-26
Messaggi: 653

Re: Recenti terremoti in Italia

Questo e' il cielo il 28 Ottobre
nuvole a righe di nuovo...
attivita_cielo_28_ottobre.png

i giorni successivi nessuna attivita' 'strana'.... rimangono da vedere le attivita' radio registrate... per capire meglio il terremoto di ieri 30 Ottobre.
Certo che di nuovo, epicentro 10km... e' un indizio.

Non in linea

#7 2016-10-31 11:57:34

Pierfrancesco77
Utente attivato
Registrato: 2016-08-26
Messaggi: 33

Re: Recenti terremoti in Italia

Ritengo questo articolo assolutamente importante, dobbiamo fare orgoniti, il più possibile:

Leggi questo articolo:

STANNO BLOCCANDO L'ENERGIA VITALE !

di Alessandro Rosselli

Già immagino i risolini di scherno dei disinformatori, purtroppo sono personaggi molto limitati e dalla saccente ignoranza. Costoro non sanno che "orgone" è solo uno dei tanti termini con cui è stata definita l'energia del punto zero..

DOR E OR - ENERGIA STAGNANTE E ENERGIA VITALE

DOR è acronimo di Deadly Orgone ed è il risultato di degrado dell'energia orgonica che ha perso tutte le sue caratteristiche vitali. Se presente in elevate concentrazioni, può diffondere un senso di immobilità e desolazione sull'area colpita, manifestando una vera e propria diminuzione delle funzioni vitali nell'atmosfera sicché tutto sembra assumere un aspetto nerastro ed opaco. L'organismo reagisce alle nubi DOR con stati di malessere piuttosto gravi dovuti ad un esaurimento bioenergetico. (nevrosi, depressioni, insorgere di malattie ecc)

W.Reich chiamò questo orgone stagnante, “morto” o “DOR”.
Gli effetti del DOR erano spesso quelli che contribuivano alla formazione della siccità dei deserti.

ll processo di desertificazione, da un punto di vista climatico/atmosferico, ha una ripercussione energetica sulle persone (Desertificazione emotiva). Esse smarriscono la capacità di riconoscere la situazione energetica circostante e perdono il senso di minaccia della situazione DOR, ritenendola normale.

Impatto dell’energia DOR su ambiente (flora e fauna) e persone:

Circa un anno dopo l'esperimente ORANUR (1952), Reich fornì le seguenti descrizioni:

“Silenzio e desolazione si propagano nel paesaggio, in cui la zona circostante non coinvolta è chiaramente marcata. Il silenzio si manifesta, come se tutta la Vita nell'atmosfera stesse per morire...

Gli animali avanzano molto più lentamente del normale e le verdi foglie degli alberi appaiono molto tristi; sono appassite, perdono la loro tonicità e la capacità di rigenerarsi. Tutto lo splendore e la lucentezza spariscono dai laghi e dall'aria.
In merito all'inquinamento Reich scriveva:

“Ciò che nelle metropoli viene chiamato smog, è una miscela tra nebbia, fuliggine etc. Questa nebbia stagna e non si dissolve, quando si formano delle nuvole DOR nell'atmosfera. Grava non solo sulle grandi città, ma anche sulle campagne, dove non sono presenti scarichi di gas industriali. Certamente si può dire che la formazione di nuvole DOR è amplificata dalla presenza di gas delle zone industriali. Ciò rende la situazione più critica.”

In ordine alla stagnazione atmosferica ed alle malattie, leggiamo queste note:

“In generale debolezza e sofferenza emozionale. In alcuni casi, la debolezza è interrotta o addirittura sostituita da raptus emotivi o da odio. Pressione sulla testa, sulla scatola toracica, su braccia e gambe sono frequenti. La respirazione è affaticata ed il senso di mancanza d'ossigeno è spesso accompagnato dalla sofferenza.

Insufficienze cardiache seguite da decessi sono frequenti, se nebbia e pioggerelle, con nuvole a bassa quota (immaginate lo strato di scie chimiche che ogni giorno creano artificialmente per separarci dall'aria carica di OR energia vitale..), ostacolano l'accesso di ossigeno ed energia orgonica nell'atmosfera. La diarrea è uno dei sintomi più frequenti in caso di prolungata emergenza di DOR.

COME LE SCIE CHIMICHE BLOCCANO IL NATURALE FLUSSO ENERGETICO VITALE

Essendo il naturale evolversi dei cicli metereologici direttamente legato alla dinamica dei potenziali dell' orgone ambientale, nel caso in cui si vogliano effettuare delle modifiche climatiche contro natura è necessario a priori poterli controllare e dirigere a piacimento.

In soldoni il controllo climatico quindi si farebbe in due fasi, nella prima si eliminano le componenti che sono il naturale clima, nella seconda si immettono quelle artificiali.

Tradotto in termini orgonici la fase uno è fermare completamente il moto naturale dell' orgone e creare delle "celle" geografiche isolate tra loro, mentre la fase due è creare delle correnti artificiali di orgone.

La parte relativa al blocco del moto naturale dell' orgone nel volume di aria scelto è svolta principalmente dalle scie chimiche, quella relativa alla delimitazione di celle distinte e all'immissione attiva di nuove configurazioni dalle potenti antenne Haarp.

Fase Uno Scelta obbligata è quella dell'alluminio, come elemento principale delle scie chimiche. Questo atomo oltre a costituire un ottimo schermo riflettente la luce solare è l'elemento che dagli studi di Wilhelm Reich fornisce la più alta resistenza all' orgone durante il suo attraversamento.

Da queste nozioni è chiaro come per fermare il moto naturale dell' orgone ambientale il metodo migliore sia usare l'alluminio come agente frenante sia per il moto esistente, sia come schermo per l'energia solare che lo genera.

Essendo difficile erigere lamine altissime e lunghe migliaia di km il metodo più semplice è quello di diffonderne fini particelle sospese nel volume di atmosfera scelto per le modificazioni climatiche.

Essendo la dinamica del clima naturale frutto quasi esclusivo dell'instaurarsi e dell'evolversi dei potenziali (condensazione)e delle correnti (moti di masse d'aria) nell'orgone si possono, per via elettronica, creare eventi climatici artificiali.

Viene da se che il frenare una cosa può essere fatto in modo passivo ( come una diga frena l'acqua ) ma per generare un moto non-naturale è necessaria per la stessa logica una grande quantità di energia sapientemente indirizzata.

Si possono quindi creare o contrastare i potenziali naturali dell' orgone..

IN CONCLUSIONE bloccano i naturali flussi energetici OR bloccandoli e convertendoli in DOR , energia morta e dannosa per l'organismo, come per Tesla anche gli studi di W.Reich vengono usati dal governo americano in modo negativo , creando danni all'umanità cavia di tali esperimenti, al mondo animale e alla Natura.

Non in linea

#8 2016-11-01 07:40:24

Andrew
Administrator
Registrato: 2016-02-26
Messaggi: 653

Re: Recenti terremoti in Italia

Si le scie chimiche bloccano il naturale movimento di energia orgonica nell'atmosfera e quindi, come diceva Ighina, se si blocca la connessione cielo-terra... i terremoti... la sua valvola infatti sfogava l'energia terrestre verso il cielo.

Questa invece e' l'immagine del 31 Ottobre. Ancora un po' di attivita' con nuvole striate intorno alla solita zona....

31_oct.jpg


Fonte sempre la Nasa: https://worldview.earthdata.nasa.gov/?p … =undefined

Non in linea

#9 2016-11-03 07:19:32

Andrew
Administrator
Registrato: 2016-02-26
Messaggi: 653

Re: Recenti terremoti in Italia

Anche un sismologo parla di anomalia nei terremoti, le faglie si sono attivate in un ordine inaspettato.
http://www.cronachemaceratesi.it/2016/1 … lo/880423/

Non in linea

#10 2016-11-04 04:24:28

Andrew
Administrator
Registrato: 2016-02-26
Messaggi: 653

Re: Recenti terremoti in Italia

Questo ragazzo ha fatto varie previsioni sui terremoti che si sono rilevate corrette. Seguite il suo canale youtube!
https://www.youtube.com/watch?v=rbesObKJdZ4

Non in linea

#11 2016-11-23 12:37:57

Pierfrancesco77
Utente attivato
Registrato: 2016-08-26
Messaggi: 33

Re: Recenti terremoti in Italia

Segnalo questa pagina facebook, https://www.facebook.com/groups/EarthquakesForecast diciamo che "prevedono" terremoti e pare che nei prossimi giorni ci debba essere qualche ballo....ultimamente verificano anche il cielo nella zona, interessanti le foto del giappone e della nuova zelanda!

Non in linea

#12 2017-01-18 13:26:23

Andrew
Administrator
Registrato: 2016-02-26
Messaggi: 653

Re: Recenti terremoti in Italia

Ecco il cielo in data odierna, 18 Gennaio 2017, con le varie scosse di magnitudo 5+.
Notare le nuvole a righe lungo l'appenino in centro italia. Profondita' dei terremoti sempre intorno a 10km ed uno intorno a 20km. Soliti indizi...
Inoltre il peso della neve un po' avra' contribuito a generare stress sulle faglie.

nuvole%20a%20righe_zpssg5m99wf.jpg?t=1484652271

Non in linea

#13 2017-01-21 14:20:09

Cristiano
Utente attivato
Registrato: 2016-12-11
Messaggi: 46

Re: Recenti terremoti in Italia

Sono sinceramente preoccupato.
Sono convinto che il 90% dei terremoti degli ultimi 10-15 anni siano artificiali: haarp,fracking e attivita' estrattorie varie.
Vivo in una zona sismica (appennino emiliano),che negli ultimi 10 anni mi ha regalato una sorta d'ansia in attesa del botto.
Sto raccogliendo fondi per farmi installare una valvola antisismica (Ighina) ma mi chiedevo: avete riscontri sull'utilita' dell'orgonite nell'attenuare le conseguenze di un evento sismico?

Non in linea

#14 2017-01-21 22:09:40

Andrew
Administrator
Registrato: 2016-02-26
Messaggi: 653

Re: Recenti terremoti in Italia

Tempo fa leggevo che alcuni giapponesi misero dei tubi di orgonite, chiamati earth pipes, lungo una faglia e sembra che la cosa abbia attutito i terremoti....
le singole orgoniti possono aiutare se messe lungo le linee di hartmann, questo perche' durante un terremoto le linee di hartmann sembra che si azzerano....

Ma se hai lo spazio per la valvola di Ighina punterei su quella...
Certo visti gli eventi, sarebbe proprio da installare nella zona Abruzzo Nord - Umbria sud cosi' da testarla sul campo, sarebbe da contattare chi la produce ed invitarlo a inviarne un paio in zona da persone fidate....

Pero' nel caso di terremoti causati dal fracking, ho paura che la valvola antisismica, orgoniti, etc, non possano fare nulla di fronte ad un sommovimento sotterraneo di liquidi che fa spostare una faglia......

Non in linea

#15 2017-01-22 04:27:15

Andrew
Administrator
Registrato: 2016-02-26
Messaggi: 653

Re: Recenti terremoti in Italia

Mi e' stato detto che da giorni le stazioni di rilevazione del Radon di Giampaolo Giuliani erano spente a causa di mancanza di corrente elettrica dovuta alle problematiche della neve.
Questo spiega perche' non ha diramato alcun comunicato di 'avviso', perche' non c'erano attivi i rilevatori di gas Radon.
Certo che e' un peccato.. sia per la sua ricerca sia per le persone che potevano essere avvisate. Sarebbe bastato qualche generatore diesel.... non costano piu' tanto oramai.... Con questa mancanza ora lui e' visto male, al di la' della sua mancanza organizzativa sul backup elettrico, c'e' da dire che se ci fossero stati finanziamenti seri alla sua ricerca questa mancanza (probabilmente) non sarebbe avvenuta.

Non in linea

#16 2017-01-22 10:19:46

Cristiano
Utente attivato
Registrato: 2016-12-11
Messaggi: 46

Re: Recenti terremoti in Italia

Cerchero' di scoprire le linee di Hartmann che passano in casa e in giardino e vedro' di provvedere.

Guarda a questo link,il rapporto del tipo che ha installato la valvola nelle marche  http://www.cambioilmondo.it/news-valvol … ro-italia/

Non in linea

#17 2017-01-22 11:29:49

Andrew
Administrator
Registrato: 2016-02-26
Messaggi: 653

Re: Recenti terremoti in Italia

Bene, grazie del link! ottima notizia, abbiamo alcune testimonianze della valvola e sono positive smile
Che sia la volta buona che le invenzioni di Ighina trovino ampia applicazione!!! Io ci spero! (Se avessi il giardino....)

Non in linea

#18 2017-01-22 11:34:34

Andrew
Administrator
Registrato: 2016-02-26
Messaggi: 653

Re: Recenti terremoti in Italia

Dimenticavo, stanotte ho visto il video di dutchinse in live (credo sia questo https://www.youtube.com/watch?v=C1DR_vs-qd4 )
dove avvisa che dobbiamo aspettarci un terremoto 5+ in settimana, poiche' secondo l'effetto domino delle faglie, dopo il terremoto in Indonesia, l'energia si dovrebbe scaricare in asia, poi medio oriente Turchia/Grecia, e poi da noi...

Non sono convinto al 100% ma spesso ci ha azzeccato... C'e' chi ipotizza che sia messo li' da qualcuno apposta per far sembrare tutti questi terremoti naturali ma viviamo in un periodo dove su internet si legge tutto ed il contrario di tutto quindi teniamo presente la sua dichiarazione... e andiamo avanti...

Non in linea

#19 2017-01-22 12:15:02

Cristiano
Utente attivato
Registrato: 2016-12-11
Messaggi: 46

Re: Recenti terremoti in Italia

Dutchinse non dice dove? Comunque non so se sia reale oppure un fake,perche' secondo i cacloli che fa lui i terremoti son tutti naturali.
Se invece io penso alla xylella in puglia e i terremoti recenti,tutto dove dovrebbe passare il gasdotto,penso che sia opera umana.

Per quanto riguarda la valvola,vediamo come va la raccolta fondi che dovremmo lanciare questa settimana,sono ridotte rispetto a quella di Ighina e dovrebbero coprire una zona di 3,5km a cerchio. Speriamo che si riesca a fare qualcosa.

Non in linea

#20 2017-01-22 12:25:48

Andrew
Administrator
Registrato: 2016-02-26
Messaggi: 653

Re: Recenti terremoti in Italia

Dutchinse dice in Abruzzo

Non in linea

#21 2017-01-22 14:35:47

Cristiano
Utente attivato
Registrato: 2016-12-11
Messaggi: 46

Re: Recenti terremoti in Italia

Speriamo non succeda niente...

Non in linea

#22 2017-01-23 06:15:31

Andrew
Administrator
Registrato: 2016-02-26
Messaggi: 653

Re: Recenti terremoti in Italia

Tutto per un gasdotto, e' plausibile...
https://www.facebook.com/photo.php?fbid … noscript=1

Quindi stimolano terremoti dall'indonesia fino a noi, sfruttando le faglie, e mettono uno come Dutchinse a dire che e' tutto naturale perche' effetto domino etc...

Poi pero' a tradirli e' la profondita' dei terremoti, sempre intorno ai 10km, firma di HAARP.

UZMO inoltre mi fa' notare che in quella zona passa la Leyline di San Michele, cosi' come in prossimita' della TAV. Vogliono inquinare la linea di energie sottili piu' importante d'Italia...

Va bene cosi', continuiamo a mettere insieme i pezzi del puzzle, e speriamo che non riescano nei loro piani. Certo serve di sensibilizzare di piu' le persone ma i fatti sono complicati.

Non in linea

#23 2017-02-05 20:43:57

Andrew
Administrator
Registrato: 2016-02-26
Messaggi: 653

Re: Recenti terremoti in Italia

voglio fare un resoconto degli ultimi giorni.
in attesa di eventuali scosse forti (5+), come prevedeva dutchinse, ho notato scosse in Turchia e Grecia, grosse, quindi ho pensato che forse il grosso dell'energia si era dissipata.
poi ci sono stati giorni di caldo anomalo qui in umbria, ed ho pensato, ecco, di nuovo haarp in funzione e quindi rischio scosse.
la notte stessa, 4.5 o simile. io non l'ho avvertita.
Poi i giorni seguenti pioggia e tutt'ora, piove.

Quando riscaldano con haarp la ionosfera fanno una cappa di energia che va' verso l'alto, quando collassa, terremoti e poi riequilibrio con piogge etc. Sembrano i dati che ho osservato, non trovate?

Purtroppo non ci sono segnali di stabilita', c'e' stata un altra scossa forte in Indonesia, devo ancora vedere dutchinse cosa dice ma mi aspetto che il meccanismo sia lo stesso. (Effetto domino Indonesia/India/Turchia/Grecia/Italia).

Che dire poi delle scosse al largo di Latina? trivelle? fracking?

Non voglio assolutamente generare il panico o simile, voglio solo condividere cosa noto di anomalo in questi tempi anomali.

Di certo siamo in un momento storico, o il popolo capisce cosa sta' vivendo o continuera' a subirlo. E per smontare questo meccanismo scie chimiche / Haarp, serve un popolo unito nell'intento, vigile sveglio e consapevole.

E chi puo' fare orgonite fara' sempre la differenza, riequilibrando per quanto possibile le zone che giftera'. Anche chi ha montato la valvola di Ighina sta' facendo la sua. Continuiamo ad informare e fare!!!

Non in linea

#24 2017-02-10 18:50:54

Cristiano
Utente attivato
Registrato: 2016-12-11
Messaggi: 46

Re: Recenti terremoti in Italia

Purtroppo noto che molta gente si sta "risvegliando".
Dico purtroppo perche' credo che questo li induca ad accelerare qualsiasi cosa stiano facendo,non ho buone sensazioni,affatto.
Nel frattempo ho lanciato una raccolta fondi per la valvola,chiedo a chi puo' di darmi una mano a farla girare.

https://www.gofundme.com/unavalvolapert … gn=welcome

Non in linea

#25 2017-09-18 01:59:26

Andrew
Administrator
Registrato: 2016-02-26
Messaggi: 653

Re: Recenti terremoti in Italia

Terremoto di Ischia, sia in tv che sul sito dell'ansa, i testimoni parlano di aver avuto l'impressione che fosse come una bomba....
http://www.ansa.it/sito/videogallery/it … 86dc3.html
Profondita' 2km.

un altro boato recente a sud dell'Aquila (10 settembre 2017), dal grafico sembrerebbe proprio un esplosione sotterranea, sale subito e scende dopo.
3.9 di magnitudo, anche in questo caso una profondita' di soli 8km.
http://terremotieprecursori.altervista.org/?p=2314

3.9_bomba.jpg

Non in linea

Piè di pagina