Orgone Italia

Forum italiano dedicato alla costruzione di orgoniti, gifting e cloudbusting

Ciao! Non hai effettuato l'accesso.

#1 2016-06-16 00:03:29

Andrew
Administrator
Registrato: 2016-02-26
Messaggi: 653

La potente rete di Benker

900-energy-from-benker-grid.jpg

La griglia di Benker e' stata scoperta dal rabdomante austriaco Anton Benker nel 1953.
Si tratterebbe di una rete che si presenta circa ogni 10 metri sopra la rete di Hartmann.
Potremmo vederla come una parte della rete di Hartmann. Scorre quindi sempre lungo le linee Nord-Sud ed Est-Ovest.

Si puo' individuare facilmente perche' al contrario delle linee di Hartmann che sono larghe circa 21 cm, queste di Benker sono notevolmente piu' grandi, larghe circa 90cm. Quindi usando una bacchetta di Hartmann, se si riscontrano delle linee larghe quasi un metro avete trovato una Benker. (Vi bastera' anche notare quanto e' grande un nodo con le bacchette ad L).
Le incontrerete comunque ogni 10 metri seguendo una linea di Hartmann.

L'energia di queste linee si pronlunga in altezza verso il cielo, costituendo una sorta di cubo dove si concentrano energie pericolose.
Sembra infatti si sia d'accordo che queste linee siano distruttive, tranne in alcune cattedrali costruite su di esse, dove i costruttori avrebbero operato in qualche modo per renderle positive.

Il motivo di cio' pare sia il fatto che le linee sarebbero polarizzate, muovendo energia da una parte della linea all'altra, formerebbero un tornado di energie in movimento che scuotono le cellule biologiche.

Secondo altri, i cubi costituiti dalle linee Benker, sarebbero carichi elettricamente e si alternerebbero uno positivo e uno negativo, dove quello positivo supporterebbe i processi vitali mentre quello negativo sarebbe calmante ma toglierebbe anche energia.
I campi elettromagnetici delle onde radio sarebbero dannosi all'equilibrio dei cubi di Benker creando quindi situazioni estremamente dannose.

Effetti
Gli effetti sul corpo sembrano notevoli, dormire su una linea Benker causa notevoli disturbi, ecco una lista:
-Mal di testa
-mal di schiena
-crampi
-artrite
-nervosismo e depressione
-mancanza di appetito, allergie al cibo
-asma
-Insonnia e dormite senza effetti di riposo
-RLS (Restless leg syndrome)
-Formicolii in gambe e braccia
-Sistema immunitario abbassato
-Minore energia fisica e psichica, letargie, fatica..
-Ottusita' mentale
-Condizioni del cuore
-Sclerosi multipla
-Malattie degenerative
--Nei bambini
---farsela addosso nel letto, sonnambulismo
---pianti continuii

Effetti fisici nelle costruzioni:
-Edifici degradati e compromessi
-crepe lungo i maricapiedi
-fallimenti elettrici
-infestazioni di api, formiche, termiti, talpe e altri parassiti
-Tendenza ad incidenti


Gli alberi cresciuti su una linea Benker possono presentare anomalie quali parti che non crescono piu', rami piegati in modo anomalo, tumori...

E' risaputo che le linee di Benker di fronte ad un grande oggetto si possano spezzare, un po' come un fiume che si divide in due, o addirittura cambiano direzione. Spesso inoltre il rimedio utilizzato per contrastare la linea di Benker non dura nel tempo o non risolve al 100% il problema.


Antenna
Non ho costruito un'antenna di Benker, ma uscirebbe fuori molto grande, ecco qui i calcoli.
Lunghezza d'onda = 10metri circa
10/4 = 2,5 metri

meno precisa...
10/8 = 1,25 metri
10/16 = 0,625 metri
10/32 = 31cm

( Una soluzione potrebbe essere di usare rame o alluminio isolato, avvolto a bobina e spellato alle estremita' da cui parte il manico, ma poi la bobina farebbe casino? Questo pero' permetterebbe di usare 2,5 metri... Da provare. )

Concludo sottolineando che, al contrario delle linee di Hartmann dove e' pericoloso il nodo di Hartmann, nelle linee di Benker TUTTA la linea e' pericolosa.
Si puo' armonizzare usando l'orgonite ma controllate bene perche' credo che qui serva ben piu' di un dischetto... meglio non dormirci proprio sopra una di esse...

Studiatele bene queste linee di Benker... ogni 10 metri una di Hartmann, non sono rare...


Fonti:
http://caryweldy.com/wp-content/uploads … -23-14.pdf

https://swissharmony.com/earth-rays/wha … nker-grid/

http://www.orgoneaustralia.com.au/Theory_P3.html

https://geobilogiaparanovatos.wordpress … ley-lines/

Non in linea

#2 2016-06-20 21:12:10

Andrew
Administrator
Registrato: 2016-02-26
Messaggi: 653

Re: La potente rete di Benker

Ecco qui l'antenna per le linee di Benker.
l'ottimale sarebbe di 2,5 metri, ma sarebbe un antenna enorme.
quindi bisogna scendere usando i sottomultipli della lunghezza d'onda, arrivando a 10 metri / 16 che e' 62,5 cm, ancora un po' grossa, ho quindi optato per 10 metri / 32 = 31 cm.

Testata, funziona, gira sempre sulle linee di benker, indicandone anche la direzione, come per le antenne di Curry e Hartmann.

Eccola qui, notate che non e' venuta molto bene e nonostante cio' funziona.
Benker_zpsansgfiih.jpg

Non in linea

Piè di pagina